Come vendere più camere con i matrimoni

Se i matrimoni vi tengono impegnati da Aprile a Settembre, ma faticate a riempire le camere tutto l’anno, questo post fa per voi. Di seguito, vedremo insieme quali accorgimenti possono rendere un matrimonio un’occasione per generare prenotazioni.

 

Crea delle offerte per la coppia, la famiglia e gli amici

La cosa più immediata, tra tutte quelle elencate qui, che ti può aiutare a vendere più camere è quella di creare un’offerta per la coppia che si sposa, così che possano tornare per un weekend romantico a un prezzo scontato o con regali esclusivi (magari per l’anniversario o in bassa stagione). La seconda cosa è offrire uno sconto anche per amici e familiari che la coppia può condividere con i propri cari. Se hai un booking engine puoi creare un codice sconto per ciascuna coppia così che lo possano far circolare tra gli invitati.

 

Metti dei materiali promozionali in una posizione strategica

Chiedi alla coppia che si sposa se puoi lasciare, in maniera discreta, dei volantini o delle brochure nella sala dove avverrà il ricevimento, magari offrendo uno sconto come incentivo. La cosa fondamentale, affinchè questo approccio abbia l’effetto voluto è l’eleganza. I materiali promozionali devono essere posizionati in modo da non detrarre niente dalla cerimonia, senza dare nell’occhio e impaginati in maniera raffinata, senza colori stridenti.

Se non hai un grafico che ti può aiutare, punta sulla semplicità, scrivi un testo centrato in Word, stampalo e mettilo in una bella cornice. Upgrade garantito!

Un’altra opzione è quella di distribuire volantini all’uscita, qualora abbiate degli uscieri o un guardaroba. In questo caso è meglio creare un’offerta e chiedere a chi sta uscendo (se non è troppo stanco o inebriato) “Le posso lasciare questo, dà diritto a ____ (inserisci qui il tuo incentivo: sconto, regalo etc…)” oppure chiedere “Siete stati bene?” e se rispondono affermativamente, continuare con “Se voleste tornare a trovarci, magari può interessarvi questo“ (porgendo il volantino).

Infine è possibile anche lasciare dei volantini sulle auto qualora abbiate un parcheggio privato a disposizione degli invitati.

Ovviamente questo approccio dipende molto dal tipo di struttura e di matrimonio. E per volantini non si intende un foglietto simile a quelli del pony pizza, possono essere cartoline in carta pregiata con una grafica elegante.

Cosa scrivere su i volantini

Prepara una pagina sul tuo sito web con i dettagli dell’offerta in modo che tu possa semplicemente condividere quel link sul volantino, evitando di scrivere “liste della spesa” su un piccolo foglio. Rendi il link semplice e facile da ricordare, puoi anche utilizzare un servizio come Bit.ly per aiutarti in questo senso.

Alcuni esempi di testo potrebbero essere:

==

Grazie e buon rientro a casa!

Scopri i vantaggi esclusivi che ti aspettano alla tua seconda visita al seguente link.

> link <

==

Venite a trovarci di nuovo per scoprire cos’altro abbiamo da offrire.

> link <

==

Scopri i tanti motivi per tornare a trovarci di nuovo

> link <

Proponi di estendere le nozze per un intero weekend

Non ancora popolare con gli italiani ma da valutare se la tua struttura ha tanta clientela estera. Invece che un solo giorno proponi un intero weekend offrendo altre attività quali golf, trattamenti benessere, tour, lezioni di cucina e simili. In questo modo ti farai pubblicità e offrirai la perfetta occasione per far conoscere tutto ciò che hai da offrire. Questo facilita anche il passaparola perché il loro soggiorno non sarà mordi fuggi.

 

Offri un servizio bomboniere e cake box personalizzate

Hai mai considerato la possibilità di includere nel tuo pacchetto anche le bomboniere? Puoi lavorare in tandem con qualcuno per realizzarle e mettere il tuo marchio (in maniera discreta) oppure il nome della tua location (es. Carlo & Gina – 12.12.02 – Castello Florida).

Una buona idea è quella di offrire bomboniere commestibili come marmellata, chutney o biscotti fatti in casa dai vostri chef.
Un’altra idea, se i vostri giardini sono particolarmente belli e/o famosi, è quella di distribuire semi di fiori, potete usare la frase “far crescere l’amore” sulla confezione, per esempio.

Un altro modo per avere visibilità è quello di fornire delle cake box con il proprio logo e nome affinchè gli ospiti possano portare un pezzo di torta a casa. Tuttavia, se sono troppo costosi per la tua attività e/o il budget della coppia non consente un ordine ad hoc, puoi usare sacchetti di carta. Aggiungi un po’ di stile con un nastro e una targhetta o un biglietto. Assicurati di mettere la torta all’interno avvolta in un foglio di alluminio o qualsiasi cosa il la legge in vigore consigli.

cake boxes marketing hotel matrimonio

Ottieni delle foto del giorno del matrimonio

Le foto sono uno dei modi migliori per promuovere il tuo business.
Puoi chiedere agli sposi di inviarti le foto scattate dal loro fotografo oppure ne potete scattare alcune voi stessi (ad esempio degli addobbi). Siate chiari sul loro utilizzo (le caricherete sul vostro sito web, brochure o anche sui social media?) e fate disegnare al vostro consulente legale una liberatoria che gli sposi possono firmare.

 

Crea dei momenti “social”

A partire dall’impiattatura del cibo, per arrivare alle decorazioni, tutto dovrebbe ispirare gli ospiti a scattare foto e condividerle sui social media, in questo modo riceverai visibilità in maniera quasi gratuita. Puoi fare ancora di più e creare degli angoli decorati ad-hoc per essere il perfetto sfondo per foto e selfie. Pensate a un tavolo per due in un luogo panoramico o un’altalena, se all’aperto o una composizione floreale unica. Ancora meglio se lo si colloca in un’area che riguarda più l’hotel che il matrimonio stesso. Se possibile, includi dei cartelli discreti con le tue coordinate social.

momenti social matrimonio hotel marketing

Parliamone meglio a tu per tu

Vuoi migliorare la strategia di marketing per la tua struttura ricettiva?

Author Info

Giorgia Martinucci

Cosa puoi consigliare, mostrare, raccontare per invogliare a sceglierti e prenotare? Come consulente, aiuto attività grandi e piccole nel settore viaggi e turismo a rispondere a questa domanda.

https://www.giorgiamartinucci.com/it

Leave a Reply